Blue Flower

Sulla piazza principale di Ornano Grande, frazione di Colledara (Te) posta a m.495 s.l.m., si affaccia la Chiesa della Madonna del Soccorso. Si tratta di una cappella privata di proprietà della famiglia Petrilli, per molto tempo signori di quei luoghi. Fortemente danneggiata dal terremoto aquilano del 6 aprile 2009, è stata dichiarata inagibile con Ordinanza sindacale n.18 del 19/04/2009 e non ancora riaperta al culto. Ha copertura a capanna e sulla semplice facciata si apre un portale ad architrave piano con mensola, ai lati del quale sono due finestre quadrate incorniciate in pietra come il portale. L’interno è ad aula unica ed il soffitto, seppure deteriorato, è completamente affrescato. Sulla parete dietro l’altare è un grande dipinto e di fianco ad esso, in una nicchia, è custodita la statua della madonna del Soccorso. Dalle finestrelle, in attesa che la chiesa torni ad essere agibile, mani devote spingono quotidianamente verso l’interno lumini votivi. Sul fianco della chiesa è tuttora collocata una passerella in cemento che fino a qualche decennio fa consentiva la comunicazione diretta con il vicino palazzo baronale. A fianco del portone principale di questo è messa in risalto una targa con un simbolo esoterico vicino alla sigla A.M.O.R.C. (Antiquus Mysticusque Ordo Rosae Crucis).

Toogle Right

Condividi e Commenta

Castiglione della Valle